18 Giugno 2017

Splang Semprini

Posted in Aforismi e Witz

critico d’arte (n. 1947)

∼ Un giorno ho visto un primo violino che alla fine di un concerto ha lanciato il proprio archetto al pubblico e poi ha invitato tutta l'orchestra a tuffarsi sul pubblico. E infine le groupie in camerino. Panta rei.....

∼ Un giorno ho visto un primo violino che alla fine di un concerto ha lanciato il proprio archetto al pubblico e poi ha invitato tutta l'orchestra a tuffarsi sul pubblico. E infine le groupie in camerino. Panta rei.....

∼ Un tempo si facevano gli spettacoli, oggi le performance. Come a dire che un tempo si facevano delle belle cene seduti a base di pesce, carne, ecc. E ora invece si fa l'aperitivo in piedi con intrugli dal giapponese al giamaicano. Oppure con la sangria: aperitivo spagnolo con musica brasiliana (tanto la lingua è quella più o meno). Un tempo invece si facevano gli spettacoli.

∼ Certe sere consola il considerare che un grande genio come Hitchcock abbia fatto dei film mediocri.

∼ L'uomo con pochi ingredienti sa fare cose eccezionali come il blues e la pasta aglio, olio e peperoncino.

∼ L'arte e le carte, il teatro e il catetere, la canzone e la sifilide. Non sempre si nota la differenza.

∼ Amleto coi pattini e il boccaglio non è interpretazione: è manomissione!

∼ Chi ha inventato la pasta liscia aveva voglia di scherzare, come quel tizio che invece di dipingere squarciava le tele.

∼ Una delle cose più tristi della storia del cinema è che Bette Davis non abbia mai lavorato con Hitchcock. Ma come? Già, è così.

∼ Spizzicando non s'impara.

∼ Attore, attore, non emozionarti tu in scena, ma emoziona me!

∼ Shakespeare è giunto a noi, quello che bruciò il tempio pure, ma quello che non studiava e si gonfiava e andava a puttane no.

∼ E le librerie son piene di libri scritti da gente che scrive in quanto lo ha imparato a scuola e i teatri son pieni di chi recita in quanto è spigliato.

∼ All'arte metropolitana possiamo dire ogni tanto di andare in montagna a cogliere le castagne, che poi novembre è pure periodo.

∼ Dire che l'arte consiste nella sola rappresentazione della merda che ci sta intorno, è come un medico che spiega al paziente il propagarsi del male nel suo corpo. E basta.

∼ Lucio Fontana, comunque, è venuto dopo Zorro.

∼ Il peperoncino sta alla pasta come un rimbrotto di spade sta a Shakespeare.